Bimbo chiuso in auto, tragedia sfiorata a Borgo Sabodino

Bimbo chiuso in auto, tragedia sfiorata a Borgo Sabodino

È accaduto stamattina a Borgo Sabotino, dove un poliziotto della Polizia Scientifica della Questura di Latina libero dal servizio, è intervenuto per soccorrere un bimbo di pochi mesi rimasto chiuso nell’auto della mamma.

L’agente è stato richiamato dalle grida della donna, che disperata, si era appena accorta di aver chiuso la propria automobile con le chiavi all’interno ed il figlio di pochi mesi ancora legato al seggiolino sul sedile anteriore senza riparo alcuno ed esposto al sole cocente.

Il poliziotto è immediatamente intervenuto e dopo aver rotto il deflettore dello sportello posteriore dell’auto ha liberato il bambino tornato così nelle braccia della mamma.

All’agente è giunto il plauso del Questore e dei suoi diretti superiori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]