Pallamano serie A, l’HC Fondi ospita l’Alperia Merano

Pallamano serie A, l’HC Fondi ospita l’Alperia Merano

Assegnato lo Scudetto 2020-2021, resta da capire quali saranno le squadre che agguanteranno la salvezza e l’anno prossimo potranno prendere il via al massimo campionato italiano di pallamano maschile. L’HC Banca Popolare di Fondi potrebbe essere una di queste e, per questo, nelle ultime tre giornate dovrà dare più del 100%. A partire da sabato sera quando, in occasione della 13ª giornata del campionato Serie A Beretta, i rossoblù ospiteranno l’Alperia Merano.

I Black Devils, che attualmente occupano la sesta posizione in classifica con 26 punti, scenderanno in campo con l’obiettivo di dar seguito alla bella vittoria casalinga ottenuta contro la Junior Fasano e avvicinarsi ulteriormente alle parti alte della classifica. La talentuosa compagine altoatesina, allenata da Jurgen Prantner, è formata da un forte gruppo di giovani promesse della pallamano italiana e alcuni giocatori esperti: Max e Leo Prantner – insieme al nazionale Martini e Petricevic – sono i “big” della squadra; il capitano Lukas Stricker e Nocelli, nonostante la giovane età, vantano molta esperienza in Serie A; Alex Freund e Romei sono altri due talenti nel giro della nazionale giovanile e, infine, Martelli e Christanell sono due portieri affidabilissimi. Una squadra completa, quella meranese, che fa della velocità e dell’ampiezza della rosa le sue più grandi armi.

In casa HC Banca Popolare di Fondi, dopo essere usciti con diversi acciacchi dalla gara contro il Brixen, si è cercato di preparare al meglio la partita contro il Merano, correggere gli errori commessi e farsi trovare pronti per le ultime uscite stagionali. Come nelle ultime occasioni, mister Giacinto De Santis dovrà fare i conti con l’infermeria: sono in dubbio i soliti Zanghirati e Zizzo.

“Ad oggi non siamo nelle condizioni di fare calcoli. La bella e meritata vittoria del Molteno (a cui vanno i miei complimenti) sul Cingoli, ci dà speranze, anzi rafforza le nostre speranze. Non era facile giocare una partita dopo tre giorni dall’immeritata, ma comunque matematica, retrocessione e questo fa onore a tutto il Molteno commenta mister Giacinto De Santis alla vigilia del match. Ci ritroviamo qui a lottare e credere fermamente che possiamo farcela. Ci crediamo al 100%: d’ora in poi dovremo fare tutti i punti a disposizione ma, purtroppo, aspettare anche altri risultati. Come ci ha dimostrato Molteno, tutto è possibile, e noi faremo in modo che questo accada. Dobbiamo e vogliamo arrivare a 20 e il 2 giugno vedere se la quart’ultima avrà fatto 21 punti. I ragazzi sanno cosa abbiamo sbagliato a Bressanone, sono carichi e con una gran voglia di riscatto. Quelli non eravamo noi, non abbiamo difeso e non abbiamo reso come nelle nostre possibilità. Ci siamo guardati in faccia, ci siamo parlati e ci siamo detti che ora non è più tempo di stare a guardare ma di agire. Non sarà facile, arriva un Merano tonico e spensierato, una gran bella squadra, giovane talentuosa e ben allenata, ma poco importa: dobbiamo imporre la nostra partita, la nostra voglia e fame di vincere”.

La gara tra HC Banca Popolare di Fondi e Alperia Merano, che avrà inizio alle 20.00 presso il Palazzetto dello Sport di Fondi e sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Passeri e Rinaldi, sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]