Differenziata porta a porta: bilancio dell’ABC Latina dopo due mesi di attività

Dati primo mese raccolta porta a porta, oltre le attese: 77,3% Raccolta differenziata, crolla il rifiuto secco non riciclabile al 22,7% Forte crescita della frazione umida, oltre 150 kg ad abitante, 1.000 compostiere consegnate

Differenziata porta a porta: bilancio dell’ABC Latina dopo due mesi di attività

Porta a porta, dati entusiasmanti all’avvio: 77 per cento di differenziata

Loretta Isotton: “Merito dei cittadini e di chi ha creduto nel progetto di ABC”

“Latina raggiunge, nei borghi in cui è iniziato il porta a porta, il 77 per cento di raccolta differenziata. Il nuovo servizio è oggi attivo su Latina Scalo e nei borghi Faiti, Piave e San Michele e genera un dato eclatante che va oltre le nostre aspettative.

Una sintesi è stata illustrata nella conferenza stampa tenuta da ABC questa mattina alla presenza del sindaco Damiano Coletta, dell’assessore all’Ambiente Dario Bellini e dei vertici aziendali.

Questo bellissimo risultato è merito dei cittadini che hanno partecipato senza riserve al progetto, con impegno ed entusiasmo, nel rispetto delle regole e consapevoli del fatto che tutto il territorio ne avrebbe beneficiato anche in termini di decoro e di igiene.

Merito del personale di ABC, che ha informato correttamente la popolazione aiutandola quando possibile per conferire nel modo giusto. E merito anche un po’ nostro – di LBC – che come amministrazione e maggioranza di governo cittadino, abbiamo da subito e fortemente creduto nella realizzazione di tutto questo.

Dalla metà luglio il servizio sarà esteso anche al resto della città a partire dai quartieri Nascosa e Nuova Latina. La nostra città entra finalmente a regime in percorso virtuoso di economia circolare ed ambientale”.

Così in una nota Loretta Isotton, presidente della commissione Ambiente del Comune di Latina e consigliera con mandato del sindaco al Decoro.

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]