Disservizi, il Comune isolano fa causa ad Acqualatina

Disservizi, il Comune isolano fa causa ad Acqualatina

Il Comune di Ventotene fa causa ad Acqualatina.

Dopo l’annoso braccio di ferro sul dissalatore e i diversi problemi legati alla potabilità dell’acqua, la giunta comunale ha deciso di portare il gestore del servizio idrico in tribunale, chiedendo un risarcimento dei danni arrecati all’immagine dell’ente locale isolano, “per i gravi disagi causati ai residenti, alle attività commerciali e al turismo”.

Una causa davanti al Tribunale di Cassino, per cui la giunta si è affidata agli avvocati Massimo Clemente e Patrizia Menanno.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]