Covid-19 e vaccini, D’Amato: “Consegnate ai medici il 97% delle dosi richieste”

Covid-19 e vaccini, D’Amato: “Consegnate ai medici il 97% delle dosi richieste”

Dalla Regione, l’Assessore alla sanità D’Amato ricorda come ci sia libertà di scelta per i pazienti di volersi prenotare per il vaccino tramite il sistema regionale o andando dal proprio medico di famiglia. “Eccessivo lo stato di agitazione” prosegue l’assessore alla sanità dove indica che ai medici sono state consegnate il 97% delle dosi di vaccino richieste.

Di seguito la nota dell’assessore.

L’assessore regionale Alessio D’Amato

“Ai medici di medicina generale (MMG) sono state consegnate il 97% delle dosi dei vaccini da loro ordinati pertanto mi sembra eccessivo proclamare uno stato di agitazione e siamo pronti da subito ad aumentare le dosi di Astrazeneca a disposizione degli MMG. I cittadini sono liberi di scegliere se richiedere la vaccinazione dal proprio medico o presso il sistema di prenotazione regionale che riscuote una grande adesione per l’efficienza e per la cortesia degli operatori. Oggi superiamo il record delle 50 mila somministrazioni in un giorno, 13 mila sopra il target stabilito dalla struttura commissariale, a testimonianza del buon andamento della campagna vaccinale nel Lazio. In questa pandemia abbiamo bisogno di tutti, degli hub vaccinali, dei medici di famiglia e anche delle farmacie che sono pronte a partire a fine mese. Bene anche l’open day Astrazeneca a Rieti grande successo di adesione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]