FdI Fondi, la mozione sul tema delle riaperture

FdI Fondi, la mozione sul tema delle riaperture

Nei giorni scorsi Stefano Marcucci, consigliere comunale capogruppo di Fratelli d’Italia, ha protocollato presso il Comune di Fondi una mozione a cui hanno aderito il consigliere di ‘Fondi Terra Nostra’ Tiziana Lippa e il consigliere di ‘Riscossa Fondana’ Luigi Vocella. L’argomento è quello delle riaperture, e più in generale di una diversa gestione delle misure volte al contenimento della diffusione del Covid-19. Con l’obiettivo di spronare il Sindaco e la Giunta a farsi portavoce presso il Governo di una serie di proposte.

Stefano Marcucci (FdI)

“Il programma attuato dal Governo centrale non ha ottenuto i risultati previsti, sia dal punto di vista sanitario ma anche e soprattutto dal punto di vista sociale, economico e produttivo”, dice Marcucci. “In primis sarà doveroso potenziare il sistema dei trasporti pubblici, anche attraverso apposite convenzioni con i privati che permettano a tutti di viaggiare in sicurezza. Bisognerà altresì intervenire sul settore scuola, permettendo la riapertura a tutti i livelli. Infine sarà necessario riaprire in sicurezza tutte quelle attività che in questi mesi sono state costrette alla chiusura: la ristorazione, i mercati e le attività ricettive, rispettando i protocolli nazionali, hanno tutte le carte in regola per poter lavorare in sicurezza almeno fino alla mezzanotte”.

Continua l’esponente di FdI: “Ci sono molteplici attività locali che invocano una svolta, urge un intervento concreto ed immediato. Ringrazio la vicinanza dei colleghi di opposizione Lippa e Vocella, che sin da subito hanno accolto favorevolmente la mia iniziativa”. A tal proposito Lippa e Vocella, dopo aver letto la proposta di mozione, hanno aderito subito condividendo lo spirito costruttivo della stessa: “Riteniamo che sia imprescindibile per i prossimi mesi dare la possibilità alle attività economiche, soprattutto ricettive e di ristorazione, di poter lavorare nel rispetto delle regole e con le dovute attenzioni necessarie per evitare la diffusione della pandemia”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]