Furto di energia elettrica, denunciata una donna

Furto di energia elettrica, denunciata una donna

La Polizia di Stato nella giornata di ieri ha denunciato una cinquantenne per furto aggravato di energia elettrica.

I poliziotti del Commissariato di Cisterna avevano ricevuto una segnalazione da una società che fornisce servizi per l’erogazione di energia elettrica, che da diversi mesi aveva riscontrato un consumo anomalo di energia presso un’abitazione del centro di Cori.

È stato quindi effettuato un intervento congiunto da parte degli agenti e dei tecnici dell’Enel presso l’abitazione della donna, all’esito del quale è stato accertato il furto di energia elettrica.

La sottrazione di energia avveniva mediante la manomissione del contatore domestico, al quale era stato applicato un bypass in grado di fornire corrente all’abitazione, eludendo l’addebito dei relativi consumi per un importo stimato in diverse centinaia di euro.

La donna è stata quindi denunciata alla Procura della Repubblica di Latina per furto di energia elettrica e lo strumento utilizzato per la manomissione del contatore è stato sequestrato.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]