Minturno, prima l’estorsione poi la resistenza a pubblico ufficiale

Minturno, prima l’estorsione poi la resistenza a pubblico ufficiale

“In data odierna, nei pressi della stazione ferroviaria di Minturno, il Commissariato di Polizia di Formia ha tratto in arresto un cittadino romeno di 22 anni per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’attività d’indagine è iniziata a seguito di una denuncia per estorsione, presentata negli uffici del Commissariato: i poliziotti decidevano pertanto di predisporre, per la mattinata odierna, un servizio di appostamento presso il piazzale della stazione ferroviaria di Minturno.

Dopo aver assistito al passaggio dei soldi dal denunciante a tre persone, gli agenti sono intervenuti, ma gli stessi hanno tentato la fuga.

Ne è scaturita una colluttazione ed un inseguimento a piedi fin lungo i binari, dove sono stati fermati due dei tre malviventi che nella foga hanno picchiato i poliziotti e procurato una caduta in terra di una donna in attesa di salire sul treno.

Pertanto, è stato arrestato un cittadino romeno di 22 anni, domiciliato a Napoli mentre la sua complice di appena 18 anni – anch’ella originaria della Romania – è stata denunciata in stato di libertà.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]