Latina Basket, i nerazzurri in formazione rimaneggiata sconfitti da Pistoia

Latina Basket, i nerazzurri in formazione rimaneggiata sconfitti da Pistoia

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket conclude la prima fase di qualificazione della regular season giocando al PalaBianchini il recupero della 19^ giornata del Campionato di Serie A2 contro la compagine toscana della Giorgio Tesi Group Pistoia.

Una partita difficile, che i nerazzurri hanno disputato in formazione rimaneggiata, viste le assenze di Fall e Passera e con Trotter non al top della condizione, contro un avversario molto fisico e che è arrivato a Latina con la necessità di conquistare i due punti in palio.
I tabellini

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Giorgio Tesi Group Pistoia 69-77  (21-21, 41-43, 50-64).

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Benetti 3, Lewis 14, Trotter 6, Hajrovic 12,  Piccone 6, Passera n.e., Mouaha 11, Baldasso 8, Raucci 7, Fall n.e., Bagni 2. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Vice Di Francesco.

Giorgio Tesi Group Pistoia: Della Rosa 3, Poletti, Del Chiaro n.e., Fletcher 17, Saccaggi 11, Sims 23, Querci, Wheatle 10, Riismaa 8, Zucca 5. Coach Carrea, Vice Bongi, Vice Della Rosa.

Statistiche:  Latina tiri da 2 41% (18/44) tiri da 3 33% (8/24) tiri liberi 100% (9/9) Pistoia tiri da 2 67% (22/33) tiri da 3 24% (8/34) tiri liberi 82% (9/11).

Arbitri dell’incontro: Boscolo Nale Enrico di Chioggia (VE), Raimondo William di Scicli (RG), Capurro Michele Cosimo Pio di Reggio Calabria.

La partita – Partenza vibrante con Pistoia che centra per prima la retina dal pitturato con Sims, ma Latina è pronta a replicare con due triple consecutive diphoto6044180641437824160 Baldasso (6-2 al 1′). I toscani non si lasciano intimidire e ristabiliscono la parità al 3′ (6-6). Pistoia riesce ad allungare sul +6 dopo i primi cinque giri di lancette (8-14). La compagine ospite è molto fisica e i nerazzurri faticano a restare in scia (12-19 al 6′). Ruotano gli uomini sulla panchina di casa ed è proprio Mouaha, appena entrato, a rispondere per le rime alla tripla di Fletcher (15-21 al 7′). Anche l’altro classe 2000, Hajrovic, si iscrive a referto e all’8′ il punteggio è sul 17-21. A 31″ dalla sirena Lewis realizza il canestro del -2 (19-21) ed lo stesso numero 1 nerazzurro a fil di sirena a mettere a segno i due punti che valgono la nuova parità con cui si conclude il periodo: 21-21.

photo6044180641437824164Il secondo quarto si apre con il canestro di Hajrovic che porta i suoi in vantaggio (23-21). Un tiro libero per Pistoia, ma Lewis allunga sul 25-22 al 12′. Mouaha commette il suo terzo fallo personale, che è anche il quarto di squadra e Saccaggi, preciso dalla lunetta riporta i suoi sul -1 (25-24 al 13′). Ancora Mouaha protagonista con un bel gioco da tre punti che vale il 28-24. Al 24′ la Tesi Group si affida alla precisione dall’arco di Saccaggi, ma è immediata la risposta di Trotter che lo ripaga con la stessa moneta (31-27 al 14′). Gli ospiti mettono a segno un mini-break di 4-0 che ristabilisce la parità (31-31). Ruotano ancora gli uomini sulla panchina di Latina, mentre Mouaha firma due liberi che valgono il nuovo vantaggio dei padroni di casa (33-31 al 15′). A 4:15″ dalla sirena viene sanzionato fallo tecnico a Saccaggi e Trotter concretizza il libero per il 34-31. Hajrovic incrementa il divario dei nerazzurri (36-31) poi botta e risposta dai 6.75 tra Fletcher e Piccone per il 39-34). Azioni rapide e Pistoia raggiunge nuovamente la parità (41-41 al 18′). I toscani riescono a rimettere la testa avanti al 19′ (41-43) mentre i pontini sono sfortunati su un paio di conclusioni. Si va al riposo lungo con il tabellone che segna 41-43.

Al rientro dagli spogliatoi Pistoia riesce ad allungare le distanze sul +7 (41-48 al 22′). I nerazzurri si sbloccano con la tripla di Capitan Raucci (44-48) ma gli ospitiphoto6044180641437824163 firmano un gioco da tre punti che vale il 44-51 al 23′. Latina è sfortunata su tante conclusioni, ne approfitta la Tesi Group per incrementare il vantaggio (44-53 al 24′). Mouaha entra in sostituzione di Trotter e mette a segno la tripla del -6 (47-53). Le azioni si susseguono veloci, i padroni di casa non riescono a trovare la via del canestro e Pistoia riesce a conquistare la doppia cifra di vantaggio (47-57 al 27′). Scorre il cronometro con i padroni di casa che non smuovono il proprio punteggio e Pistoia che manda in archivio il terzo periodo di gioco sul 47-62.

In avvio di ultima frazione è ancora la Giorgio Tesi Group a realizzare (47-64). La Benacquista riesce a sbloccarsi con il gioco da tre punti firmato da Gabriele Benetti (50-64 al 31′). Ruotano gli uomini sulla panchina dei pontini, che continuano a lottare e al 33′ grazie ai canestri di Lewis e Hajorovic tornano a 6 punti di distacco (57-64). Coach Gramenzi schiera anche il giovane Alessandro Bagni (classe 2003) e nonostante i padroni di casa abbiano sul parquet soltanto un senior, Jaren Lewis, riescono a giocare con grinta (62-67 al 35′). Gli ospiti allungano sul 62-70 al 36′. Latina è sfortunata su alcune conclusioni, Pistoia firma una tripla, ma sul fronte opposto il giovane Bagni centra la retina per il suo primo canestro in Serie A2 (64-73 al 38′). Scorre il cronometro, la gara termina con la vittoria di Pistoia sul risultato finale di 69-77.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]