Spigno Saturnia, terminati i lavori di manutenzione di via Roccata e via Colle di Teto

Sono terminati i lavori di sistemazione di un tratto di Via Roccata e di Via Colle di Teto nel Comune di Spigno Saturnia. La XVII^ Comunità Montana “Monti Aurunci”, in collaborazione con il Comune di Spigno Saturnia, è intervenuta nelle scorse settimane per la messa in sicurezza di due arterie cittadine a servizio preminente delle attività agropastorali. Regimentazione delle acque metereologiche e realizzazione di pavimentazione in cemento con rete metallica, rendono ora percorribili con sicurezza due strade individuate dall’ente montano nel piano di investimenti del 2020 come meritevoli di intervento.

“Ringrazio il Commissario Alfieri Vellucci, unitamente al Segretario Paolo Rispoli e al Geometra Maurizio Sinapi, per l’attenzione che la Comunità Montana mostra nei confronti del territorio di Spigno Saturnia – dichiara il Sindaco Salvatore Vento”. “Gli investimenti che vengono tutt’ora portati avanti, nonostante il commissariamento dell’ente a causa della discutibile, personalmente, scelta della trasformazioni delle unioni montane, è il legittimo riconoscimento all’attività svolta dell’ex assessore montano e attuale consigliere comunale in carica, Giuseppe Karim Tucciarone, che durante gli anni del suo mandato, ha portato alla programmazione e realizzazione di numerosi interventi”.


L’ex Assessore Montano, consigliere Karim Tucciarone

Il lavoro dell’ex assessore Tucciaronecommenta Ventoè stato fondamentale per la nostra comunità. Un’azione mossa in piena discontinuità con gli anni precedenti, quando le scelte che ricadevano sul territorio di Spigno Saturnia erano a dir poco marginali. Basta pensare, numeri alla mano, che gli investimenti realizzati durante il suo mandato nel quadriennio 2017-2020, ammontano a circa 150mila euro, e hanno interessato importanti vie comunali (Via Ortale, Via Campolavorato, Via Aracoeli, Via Fontana del Pozzo, Via De Nicola, Via Casarinole, Traversa Fornello, Via Ponaro Coco, Via Ausentello), la sistemazione dell’area ludica di Santo Stefano, l’ampliamento della Pubblica illuminazione e importanti manutenzioni per mitigare il rischio idrogeologico, tra tutte la pulizia e manutenzione di Rio Cupone nel tratto urbano di Via Argentara, oltre a interventi atti a contrastare la piaga degli incendi”.

“Investimenti – conclude il Sindaco di Spigno Saturnia – che continueranno nei prossimi mesi, con il posizionamento di pali di pubblica illuminazione con sistema fotovoltaico presso gli incroci di Via Pedemontana e Provinciale per Spigno Vecchio e soprattutto con una iniziativa che vede la Comunità Montana, insieme al Comune di Spigno Saturnia e al Parco dei Monti Aurunci, impegnata nella sistemazione della viabilità montana in loc. Civita e per la Via de “La Valle”. Interventi concreti da parte di questa amministrazione, basati sulla concretezza e realizzati grazie al contributo del Consigliere Tucciarone, in sinergia con l’Assessore alle Opere Pubbliche Salvatore Palazzo e il Consigliere Comunale delegato alla manutenzione Vincenzo Venturino”.