Inclusione e scambio culturale, San Felice premiata con il ‘Belt and Road Award’

Inclusione e scambio culturale, San Felice premiata con il ‘Belt and Road Award’

“Nella giornata conclusiva della “Belt and Road Exhibition 2021 – Digital edition” (12-15 aprile), manifestazione dedicata ai rapporti fra Italia e Asia, rivolta ad aziende e istituzioni interessate a un interscambio culturale e commerciale tra la nostra nazione e l’oriente, il Comune di San Felice Circeo ha ricevuto uno speciale riconoscimento.

Michele De Gasperis, presidente dell’Istituto Italiano Obor  –  organizzazione promotrice dell’evento che mette in contatto gli stakeholder interessati alla nuova Via della Seta – ha consegnato i “Belt and Road Awards”, premi rivolti ad aziende, città, province, musei e personalità che hanno meglio interpretato i temi dell’inclusione e dello scambio culturale e turistico con i paesi della BRI.

Abbiamo deciso di dare un premio al Comune di San Felice Circeo – ha dichiarato il presidente De Gasperis –  rappresentato dal sindaco Giuseppe Schiboni . E’ una delle località turistiche uniche nello scenario internazionale.

Panoramica di San Felice Circeo

L’evento, con le sue 15 conferenze e tavole rotonde. gli oltre 70 relatori provenienti dall’Italia e dall’estero e gli incontri B2B, si è rivelato una vetrina strategica per le imprese che hanno voglia di ripartire, riaffacciandosi sul mercato internazionale.

Essere assieme ai grandi player del turismo internazionale – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Schiboni – proietta la nostra realtà all’interno di nuovi scenari, contesti nei quali si stanno rafforzando i rapporti italo-cinesi attraverso la chiusura di accordi economici e la creazione di nuovi flussi turistici verso la nostra nazione. Ringrazio Micromegas, organizzatrice dell’evento, e l’Istituto Italiano Obor per averci offerto questa importante vetrina e per il riconoscimento al ruolo turistico del nostro Comune.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]