Autostrada Roma-Latina, l’assessore Alessandri: “Nessun commissariamento”

Autostrada Roma-Latina, l’assessore Alessandri: “Nessun commissariamento”

Riguardo alle notizie di stampa relative alla recente sentenza del Consiglio di Stato sull’Autostrada Roma Latina, si precisa che non ci sarà nessuna nomina di un commissario ad acta, bensì è riconosciuto che le procedure di revoca del vecchio progetto intraprese da Autostrade del Lazio sono perfettamente in linea con la precedente sentenza.

Nessun insediamento, quindi, di commissario in luogo degli amministratori, i quali potranno concludere il procedimento di revoca entro 60 giorni, termine ben più ampio rispetto ai 30 giorni previsti dalla legge. Solo nel caso, del tutto residuale ed improbabile che AdL resti inerte, tra 60 giorni l’autorità dei trasporti designata dal CdS, arriverà a completare le pratiche.

Nessuno stop per un’opera così importante per il territorio. Si va avanti nel rispetto della sentenza e delle procedure già avviate”.

Così in una nota l’assessore regionale alla Mobilità e Lavori pubblici, Mauro Alessandri.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]