Sul treno ma senza biglietto, partono gli insulti: denunciato dalla polizia

Sul treno ma senza biglietto, partono gli insulti: denunciato dalla polizia

Protagonista della vicenda consumata nella tarda mattinata di ieri, un cittadino nigeriano.

Il capotreno del convoglio proveniente da Roma e diretto a Formia è stato costretto a chiedere l’intervento della polizia ferroviaria perché stava avendo dei seri problemi per identificare un cittadino straniero sprovvisto di biglietto, che si rifiutava di fornire le proprie generalità e scendere dal treno.

“In quest’ultimo periodo – hanno fatto sapere dalla Polizia – proprio sul piazzale antistante la Stazione Ferroviaria, il poliziotti del Commissariato di P.S. di Cisterna, stanno operando con il supporto dell’Ufficio Mobile (camper); pertanto l’intervento degli agenti è stato rapido ed immediato, tanto da consentire al treno di riprendere la propria corsa senza accumulare alcun ritardo.

L’uomo è stato quindi identificato dagli agenti intervenuti e denunciato per rifiuto di fornire le proprie generalità ed interruzione di pubblico servizio. Per lo stesso sono state avviate le procedure di espulsione dal Territorio Nazionale.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]