Coronavirus Lazio: 1.918 casi e 43 decessi, D’Amato: “A Pasqua nessuna concessione al virus”

Coronavirus Lazio: 1.918 casi e 43 decessi, D’Amato: “A Pasqua nessuna concessione al virus”

“Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-1.720) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.918 casi positivi (+80), 43 i decessi (+10) e +1.782 i guariti. Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. I casi a Roma città sono a quota mille.

Valore RT si conferma a 0.98, classificazione complessiva del rischio moderata ad alta probabilità di progressione. Tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva Covid 40%. Tasso di occupazione dei posti letto di area medica Covid 47%. L’incidenza è a 207 casi per 100 mila abitanti.

Per le festività di Pasqua nessuna concessione al virus, mantenere alta l’attenzione.

L’Assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato

Nella Asl Roma sono 352 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi con patologieNella Asl Roma 2 sono 525 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dodici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 169 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 83 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 211 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 209 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

Nelle province si registrano 369 casi e sono nove i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 119 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 60, 60 e 69 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 149 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 50, 59, 67, 78 e 91 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 42 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl di Rieti si registrano 59 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 70 anni con patologie” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]