“Casinò e festival”, Gaeta sfida Sanremo. Ma è un pesce d’aprile del sindaco

“Casinò e festival”, Gaeta sfida Sanremo. Ma è un pesce d’aprile del sindaco

Un casinò a Gaeta. E non solo: in agenda, per il post Covid, anche un festival in grado di fare concorrenza a quello di Sanremo. Una notizia lanciata dal sindaco Cosmo Mitrano ai microfoni di Radio Show Italia 103e5, nel corso dell’edizione di giovedì del contenitore informativo ‘Buongiorno Territorio’, condotto da Tony Manzi. Novità incredibili, insomma. A cui non credere: la ‘bomba’ sganciata dal primo cittadino non era altro che un pesce d’aprile. Mitrano, insomma, era in vena di scherzi.

Di seguito il botta e riposta testuale, che, con la complicità dell’emittente, avrà fatto trasalire più di qualcheduno:

RSI103e5: “Sindaco, per una discontinuità con questa annata pesante, ha in mente qualcosa di particolare che riguarda Gaeta? C’è una novità che bolle in pentola?”.

Mitrano: “Mi hai chiesto una novità… E non posso non dartela. Gaeta ha lanciato la sfida a Sanremo e quindi abbiamo iniziato le procedure per aprire un casinò e tra pochi giorni presenteremo in una conferenza stampa questo progetto esaltante che proietterà Gaeta in tutto il mondo”.

RSI103e5: “E non mi sembra una sfida da poco, una sfida in qualche modo con prospettiva a Sanremo?”.

Mitrano: “Le sfide non ci spaventano e quindi dico sempre che devono esserci sempre obiettivi sfidanti, bisogna alzare l’asticella e Gaeta è pronta per farlo”.

RSI103e5: “In effetti al rally di Sanremo si risponderebbe con quello di Sperlonga e se ci sarà il casinò di Gaeta, mancherà solo un festival… è previsto nel progetto?”,

Mitrano: “Non disperare perché stiamo pensando anche a quello, piano piano ci arriveremo”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]