Cori festeggia i 100 anni di Pasquale Domenico Anzuini

Cori festeggia i 100 anni di Pasquale Domenico Anzuini

Cento candeline ieri, 28 marzo, a Giulianello per Pasquale Domenico Anzuini. A festeggiarlo, come consuetudine, c’era anche l’amministrazione comunale di Cori rappresentata dal sindaco, Mauro De Lillis, e dall’assessore alle Politiche Sociali, Chiara Cochi. I due amministratori hanno consegnato al signor Pasquale Domenico una targa in ricordo del traguardo raggiunto: “Nel giorno del suo centesimo compleanno – così recita la scritta incisa – i migliori auguri da tutta la comunità”.

A fare festa per l’importante occasione, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid per la sicurezza di tutti, il figlio Pietro, i nipoti Sonia e Luca e i pronipoti.

Una vita densa di gioie e sacrifici quella di Pasquale Domenico che, nato a Giulianello ma di origini abruzzesi (suo padre faceva il pastore e veniva per la transumanza a Giulianello, dove poi si è sposato e ha messo su famiglia), ha fatto il carpentiere a Roma, un’attività che lo faceva uscire di casa alle quattro del mattino e rientrare la sera alle 21.

«Siamo felici di festeggiare nuovamente il secolo di vita di uno dei nostri anziani – hanno commentato sindaco e assessore – e ci auguriamo che questo sia di buon auspicio per tutti noi. Questi nonni portano un bagaglio di memoria e di saggezza prezioso per le nuove generazioni».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]