Il Lazio in arancione, ma in alcuni Comuni le scuole rimangono chiuse

Il Lazio in arancione, ma in alcuni Comuni le scuole rimangono chiuse

La notizia che il Lazio passa in zona arancione a partire da martedì è quanto deciso lo scorso venerdì a seguito del monitoraggio dei dati della pandemia.

In zona arancione possono riaprire le scuole fino alla prima media, ma diversi comuni, anche pontini si stanno organizzando diversamente. Lo aveva annunciato nei giorni scorsi il Comune di Fondi, che ieri ha diffuso il contenuto dell’ordinanza a firma del primo cittadino Beniamino Maschietto. A Fondi, dunque, in queste ultime settimane alla presa con un boom di casi, le scuole riprenderanno il 7 aprile. Propedeutico sarà uno screening di massa degli studenti.

Situazione analoga a Pontinia, dove il primo cittadino Carlo Medici aveva spiegato come le scuole sarebbero rimaste chiuse prima di Pasqua, ben prima che fosse arrivato il via libera dal Ministro della Salute.

Sulla stessa linea anche il sindaco di Cori Mauro De Lillis e quello di Terracina Roberta Tintari.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]