Lazio zona arancione? Dati permettendo l’ordinanza potrebbe slittare di un giorno

Lo rivela l’agenzia Adnkronos che spiega come l’ultima ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza è del 15 di marzo e ha una validità di 15 giorni.

Pertanto – salvo diverse intese – ammesso che i numeri lo permettano, il passaggio del Lazio dalla zona rossa alla zona arancione potrebbe slittare dal 29 al 30 marzo. 

Si tratta ancora di ipotesi, i dati darebbero la Regione Lazio con i parametri a cavallo tra le due zone ma leggermente sotto la fatidica chiusura. Il punto principale che rimane da capire, è se si possa trattare di una riapertura uniforme o se alcune province o alcuni comuni rimangano in zona rossa a causa di numeri diversi dalla media regionale.

Va ricordato che nella giornata di ieri i vertici della Regione Lazio avevano spiegato che, in caso di passaggio in arancione, sarebbero tornate in presenza tutte le scuole a parte le superiori.

La decisione ultima dovrebbe arrivare entro la serata di oggi.