Trigesimo della scomparsa dell’ambasciatore Attanasio e del carabiniere Iacovacci: le celebrazioni

Trigesimo della scomparsa dell’ambasciatore Attanasio e del carabiniere Iacovacci: le celebrazioni

In occasione della ricorrenza del trigesimo dall’uccisione dell’ambasciatore Italiano, Luca Attanasio e del Carabiniere Vittorio Iacovacci, avvenuta tragicamente a seguito di un conflitto a fuoco in Congo, nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 marzo, nel cimitero di Sonnino si è tenuta una cerimonia di commemorazione durante la quale è stata deposta una corona di fiori presso la tomba del militare caduto e successivamente celebrata una Messa in suffragio all’Abbazia di Fossanova.

Hanno presenziato all’evento S.E. il Prefetto di Latina Falco, il Comandante Unità Mobili e Specializzate “Palidoro” Gen. C.A. Maruccia, il Comandante della II^ Brigata Mobile di Livorno Gen. B. Iasson, il Comandante del 13° Regimento di Gorizia Col. Ceglie, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Latina, Col. D’Aloia, il Questore Spina, il Comandante della Guardia di Finanza di Latina Col. Palma, la vedova dell’Ambasciatore Zakia Seddiki ed altre autorità locali.

La commemorazione presso il cimitero di Sonnino

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]