Lavori pubblici nel dimenticatoio, i dubbi di “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia”

Lavori pubblici nel dimenticatoio, i dubbi di “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia”

“Avere iniziato otto mesi fa opere pubbliche nel Centro storico di Sabaudia e non averle ancora ultimate denota quanto meno evidenti errori nella programmazione degli interventi o nella fase endo procedimentale di aggiudicazione, a tal punto da obbligare l’Amministrazione comunale a sospendere i lavori”. E’ questo il commento delle Associazioni “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia” che accendono nuovamente i riflettori sui lavori pubblici nel limbo ma anche in pieno centro storico.

“Se così non fosse  – proseguono – non si spiegherebbe altrimenti, ad esempio, l’interruzione dell’intervento di rifacimento del marciapiede di Via Principessa Clotilde e dell’area della storica fontana circolare attigua alla Chiesa della Santissima Annunziata, oppure il completamento dei marciapiedi di Via Principe di Piemonte, unica strada che collega il Centro cittadino con il Ponte Giovanni XXIII e, quindi, con il lungomare, il cui piano di calpestio è stato colmato con uno strato di pozzolana la scorsa estate e poi lasciato così.

Del resto, già lo scorso dicembre, a cavallo del periodo natalizio, le Associazioni avevano pubblicamente richiamato l’attenzione sulla problematica, evidenziando il conseguente disagio per i cittadini e il danno alla immagine di Sabaudia. Nonostante ciò, la situazione non solo è rimasta la stessa ma, anzi, a causa delle intemperie e dell’azione di qualche incivile, si è accentuato lo stato di degrado delle aree di cantiere, che ora presentano le reti di delimitazione strappate in più punti e i materiali necessari per completare l’opera sparsi sul terreno circostante, facilmente acquisibili da parte di chi fosse intenzionato ad impossessarsene illecitamente.

Pertanto, le Associazioni “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia” non possono non sottolineare come anche in questa circostanza l’Amministrazione abbia evidenziato minore capacità gestionale, poichè nella imminenza delle festività pasquali e dell’inizio della bella stagione si sarebbe dovuta compiere ogni possibile azione pur di presentare agli occhi dei cittadini e dei turisti un Centro Città pienamente fruibile e con l’arredo urbano sistemato nel migliore dei modi”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]