All’Italia Cup di Formia netta supremazia delle Fiamme Gialle

All’Italia Cup di Formia netta supremazia delle Fiamme Gialle

Si è conclusa ieri, nel Golfo di Gaeta, la 2^ manche dell’Italia Cup 2021 delle classi laser, attuali ILCA 4, ILCA 6 ed ILCA 7. Sono state disputate tre giornate  di regate molto tecniche, caratterizzate da vento di Grecale medio-forte (10-22 nodi); condizioni ottimali che proprio nelle acque di casa, hanno permesso di disputare otto bellissime e regolari prove, capaci di far emergere tutta la preparazione tecnico-atletica dei migliori tra gli oltre 400 giovani atleti in gara.

L’importante manifestazione, ben organizzata e condotta dal “Circolo Nautico Caposele” di Formia, ha in effetti dato la possibilità di confronto ai tanti timonieri intervenuti, purtroppo non frequente in tempo di pandemia.

Il team delle Fiamme Gialle, supportato in acqua dallo staff tecnico in sede, si impone facendo registrare una netta supremazia nelle due classi olimpiche maschile e femminile (ILCA 7 ed ILCA 6), grazie agli eccellenti risultati di Gianmarco Planchestainer (4 primi posti su otto prove), e della campionessa
italiana Silvia Zennarp che, ad un mese dalla candidatura ufficiale ai prossimi Giochi di Tokyo, si aggiudica la rassegna formiana con una serie impressionante di primi posti (ben sei su otto prove!), dimostrando una costante crescita della preparazione in avvicinamento alle Olimpiadi.

“Sono contento dei risultati ottenuti in questi tre giorni”, il commento di Planchestainer. “Siamo riusciti a portare a termine tutte le prove in programma grazie alle ottimali condizioni meteo-marine; in effetti il campo di regata si è dimostrato molto tecnico ed impegnativo. Torno ora a Cagliari più carico per le ultime rifiniture, in vista dell’importante impegno della qualifica olimpica, in programma a Vilamoura (PRT), a metà aprile”.

“E’ stato bello tornare a regatare dopo mesi di soli allenamenti”, le parole di Zennaro. “Era da metà ottobre che non partecipavo ad una gara ufficiale; infatti le regate per noi sono test irrinunciabili per verificare il nostro stato di forma, e queste di Gaeta, a conclusione di un intenso periodo di allenamento proprio nella nostra base delle Fiamme Gialle, si sono rivelate un ottimo banco di prova in tal senso: ho gareggiato dall’inizio alla fine senza risparmiarmi, ottenendo il giusto riscontro e la soddisfazione che mi proietta ora verso i prossimi importanti impegni internazionali, in Portogallo”.

Classifica ILCA 7

Primo posto per Gianmarco Planchestainer (Fiamme Gialle), seguito da Matteo Paulon (Circolo Vela Torbole), che conclude in seconda posizione; terzo posto per Giacomo Musone (Club Nautico Rimini Asso).

Classifica ILCA 6

Prima posizione per Silvia Zennaro, seguita dalla giovanissima Chiara Benini Floriani (Fraglia Vela Riva), e da Nicolò Elena (Yacht Club Italiano), rispettivamente in seconda e terza posizione. Al 3° posto nella classifica femminile, Giorgia Cingolani (CV Torbole).

Link risultati: https://italialaser.org/regata/142/classifiche/STD

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]