Spaccio di droga, 18enne di Minturno rimesso in libertà

Spaccio di droga, 18enne di Minturno rimesso in libertà

Si è svolta lunedì mattina dinanzi al giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Cassino Salvatore Scalera, l’udienza di convalida dell’arresto del diciottenne di Minturno – difeso dall’avvocato Gianni Bove – che sabato scorso è stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hashish.

In particolare, a seguito di un servizio volto a contrastare lo smercio di droga, i carabinieri della Stazione locale avevano proceduto a una perquisizione domiciliare, trovando il giovane in possesso di 114,3 grammi di marijuana suddivisa in dosi, 5,75 grammi di hashish, 0,19 di budder (un concentrato di cannabis), un bilancino e materiale utile al confezionamento.

Il pubblico ministero di turno ha richiesto al Gip la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. Il giudice ha convalidato l’arresto, accogliendo però le doglianze del suo difensore circa l’applicazione della misura cautelare, rimettendo il 18enne in libertà senza essere gravato da alcuna misura cautelare, nonostante il quantitativo di sostanza rinvenuta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]