Mare d’Inverno: a Fondi riecco la grande operazione di volontariato targata Fare Verde

Mare d’Inverno: a Fondi riecco la grande operazione di volontariato targata Fare Verde

Con grande attenzione e rispettando ogni disposizione in termini di sicurezza, domenica i volontari di Fare Verde di Fondi, accompagnati da cittadini ed associazioni, hanno tirato a lucido la spiaggia e la duna di Capratica. Un intervento nell’ambito dell’edizione 2021 del Mare d’Inverno, la più longeva manifestazione nazionale dell’associazione ambientalista nata nel 1986 ed operativa in tutta Italia. L’iniziativa era inserita anche nel calendario delle ‘Giornate Ecologiche’ che il Comune ha ritenuto meritevoli di patrocinio.

I numeri dell’evento? Oltre cinquanta sacchi riempiti, due pneumatici, diversi ingombranti in plastica, legno e metallo (sedie, parti di costruzioni e giocattoli), decine di lampadine, una dozzina di siringhe ed aghi, circa trenta fiale di medicinali, guaina per coperture, decine di bottiglie di vetro, occhiali da sole a iosa e tanto, troppo, polistirolo. Meno rifiuti ingombranti rispetto agli anni passati, in compenso però una quantità incredibile di polistirolo che, disgregandosi in particelle microscopiche, rimarrà nell’ambiente ed entrerà prepotentemente in tutta la catena alimentare. E poi aghi di siringhe, fiale di medicinali e farmaci, decine di lampadine, centinaia di bastoncini di cotton fioc.

“Non c’è più tempo da perdere, bisogna bandire al più presto le cassette per il pesce in polistirolo sostituendole con quelle lavabili e riutilizzabili. Bisogna ridurre inutili e dannosi imballaggi, e la produzione di rifiuti alla fonte”, ammoniscono i volontari di Fare Verde. “Perché al nostro litorale dobbiamo dedicare attenzioni tutti i mesi dell’anno. Perché della nostra spiaggia non dobbiamo ricordarci solo in piena estate. Perché non è possibile restare sano in un ambiente malato. Perché da trent’anni a questa parte i volontari di Fare Verde amano ‘Il Mare’ anche e soprattutto ‘d’Inverno’, ma non soltanto”.

Oltre a Fare Verde al lavoro domenica anche delegazioni delle associazioni Pro Capratica, Nuove Prospettive, Articolo Ventiquattro, Legambiente, Chiesa di Fondi, Clan La Sacra Quercia, Gruppo Scout Fondi 2, Nadyr – Donne contro la Violenza, Musicinecultura e Casa della Cultura.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]