M. Guerriero, lo stallone maremmano “made in Cisterna”

M. Guerriero, lo stallone maremmano “made in Cisterna”

Cisterna rinnova l’antica tradizione dei butteri e dei magnifici esemplari di cavalli grazie a Stefano Pirazzi. Trentasei anni, con la passione per il cavallo ricevuta in eredità dalla famiglia, Stefano ha selezionato e allevato uno stallone maremmano tutto da solo ottenendo un eccellente riconoscimento al Performance Test.

Si tratta di una rigorosa selezione organizzata dall’Anam (Associazione Nazionale Allevatori Cavallo di Razza Maremmana) a cui le più grandi aziende allevatrici sottopongono i propri migliori esemplari per la valutazione genetica dei maschi di almeno tre anni.

La passione per i cavalli e la loro selezione ha spinto il giovane cisternese proprietario della fattrice Ira, a tentare un esperimento insieme a Fabiana L’Abbate, proprietaria dello stallone di “Fascia A” M. Uriel dell’allevamento La Forra.

Nel maggio 2017 nasce M. Guerriero, un promettente puledro dal mantello baio scuro che Stefano e l’istruttore Gabriele Salvini, anche lui cisternese, allevano all’interno del Filetto.

Lo scorso 5 dicembre, presso il C.M. Equitazione di Albinia (Grosseto), inizia ad affrontare le rigorose prove valutate da un competente team di professionisti – addestratori, giudici, cavalieri, veterinari – sotto la supervisione scientifica del Centro di Ricerca sul Cavallo Sportivo dell’Università di Perugia.

Superate tutte le valutazioni sanitarie e morfo-funzionali, Guerriero è nella rosa dei migliori puledri e per lui inizia un altro lungo periodo di valutazione nelle andature, docilità di carattere, affidabilità e prestazioni sportive. Solo sette esemplari giungono al termine della selezione, conclusa poche settimane fa con l’iscrizione di tre cavalli nel Registro Stalloni “Classe A” e quattro in “Classe B”.

Tra quest’ultimi M. Guerriero, inattesa rivelazione del Performance Test Anam di quest’anno in quanto l’unico che ha superato tutte le selezioni giungendo in finale senza avere un grande allevamento alle spalle, con un proprietario al suo debutto e in gara con un solo esemplare. Un risultato davvero eccezionale per Cisterna che dopo tanti anni torna ad associare il proprio nome ai cavalli di razza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]