Viabilità e disagi, la ricetta di Sperlonga Cambia

Viabilità e disagi, la ricetta di Sperlonga Cambia

“Ripensare la viabilità, creare una zona a traffico limitato per il lungomare, realizzare nuove aree di sosta e eliminare i dissuasori stradali. Questi saranno i primi interventi da attuare per correggere l’attuale assetto della viabilità nel nostro paese e per migliorare la qualità dell’aria e la qualità di vita dei cittadini”. A parlare, il gruppo consiliare Sperlonga Cambia.

“L’obiettivo è quello di agevolare la mobilità di cittadini e turisti, venendo incontro alle esigenze dei commercianti e risolvendo le problematiche legate alla viabilità e al senso unico di marcia all’interno del paese. Per raggiungere questo obiettivo è necessario intervenire su due fronti: limitare il numero di auto che intasano la parte bassa del paese, soprattutto in periodi di alta affluenza, e consentire a pedoni e ciclisti di percorrere via Cristoforo Colombo in assoluta sicurezza.

Più volte – continuano dal gruppo d’opposizione – abbiamo cercato di avviare un confronto in consiglio comunale rimediare a decenni di scelte politiche sbagliate e poco attente alle esigenze dei cittadini e degli imprenditori di Sperlonga. Da parte del sindaco Cusani e della sua maggioranza c’è sempre stato un netto rifiuto al dialogo o, nel migliore dei casi, indifferenza.

Le conseguenze di questo atteggiamento, e della cattiva amministrazione degli ultimi anni, sono quelle che abbiamo sotto gli occhi: strade intasate dal traffico, una pista ciclabile invasa da pedoni, a causa di marciapiedi scomodi e impraticabili, dissuasori malfunzionanti che, insieme alle code di auto, finiscono per diventare un serio ostacolo per i mezzi di soccorso. Sperlonga oggi si presenta così e i problemi registrati nel corso degli ultimi weekend di febbraio non sono che una cartolina di quello che accadrà la prossima estate.

Ripensare la viabilità, soprattutto sul tratto del lungomare di Sperlonga, è fondamentale per rendere il nostro paese più vivibile e sicuro per i cittadini e più attrattivo per turisti e villeggianti. La nostra idea è di realizzare al più presto delle nuove aree di sosta, quelle promesse dalla Giunta Cusani e rimaste nel libro dei sogni.

Fondamentali, inoltre, saranno la totale revisione della viabilità e la creazione di un sistema di trasporto pubblico urbano, oggi di fatto inesistente. Su questi temi il nostro gruppo consiliare si è battuto costantemente negli ultimi cinque anni, portando i problemi dei cittadini e dei commercianti all’interno delle commissioni consiliari e dei consigli comunali.

Tra pochi mesi Sperlonga sarà chiamata a decidere il proprio futuro e a scegliere tra una politica che crea i problemi e una che, invece, si impegna per risolverli. Il nostro gruppo consiliare è pronto alla sfida di governo e a condividere idee e proposte con tutti coloro che vorranno aiutare il nostro paese a uscire dall’immobilismo degli ultimi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]