Sventarono un tentativo di suicidio: attestato di lode per i Carabinieri in congedo

Piccola cerimonia questa mattina in onore dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo di Cisterna di Latina presso i locali in via delle Province.

L’occasione è stata data dalla consegna dell’Attestato di Lode conferito al gruppo di Cisterna per mano del Generale di Brigata Pasquale Muggeo in seguito ad un’azione meritevole svolta lo scorso 13 febbraio.

In quella data, infatti, durante il servizio di vigilanza compiuto presso il cimitero comunale, i volontari dell’Arma intervennero prontamente facendo desistere una giovane dal tentativo di gettarsi da una balaustra alta 9 metri, affidandola successivamente alle attenzioni dei Servizi Sociali.

L’atto non è passato inosservato dai vertici associativi nazionali che hanno ritenuto il gruppo di Cisterna meritevole di un attestato di lode.

Alla cerimonia di quest’oggi hanno preso parte, oltre al Generale Muggeo, il Commissario Straordinario Enza Caporale, il presidente dell’A.N.C. di Cisterna, Guerrino Marangoni, unitamente ad una rappresentanza di associati, il luogotenente della locale Stazione dei Carabinieri Raffaele Priore, il comandante della Polizia Locale Raoul De Michelis.

Il Commissario Caporale si è complimentata con l’associazione ringraziando le forze di volontariato per l’importante funzione di supporto alle istituzioni soprattutto in un periodo di difficoltà socio-economica come quello che stiamo vivendo.