Rapine ai danni di un’anziana e un bambino, condannato

Rapine ai danni di un’anziana e un bambino, condannato

Accusato di aver rapinato un’anziana in via San Carlo da Sezze e un bambino in piazza del Popolo, Saker Smain, 35 anni, volto noto alle forze dell’ordine, è stato condannato dal Tribunale di Latina a nove anni di reclusione.

Il 23 novembre scorso una donna di 87 anni, appena uscita dalla mensa della Caritas, dove faceva volontariato, venne scaraventata a terra e rapinata della borsetta, una caduta che causò all’anziana la rottura del femore, e poi fu la volta di un bambino, minacciato e privato del monopattino.

Indagando subito su quei due episodi, gli agenti della squadra volante arrestarono il 35enne italo-francese.

A descrivere il rapinatore era stata l’anziana rapinata e le immagini catturate dalle telecamere di sorveglianza avevano fatto il resto.

Processato con rito immediato, per l’imputato è arrivata ora la condanna.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]