Mostra una carta d’identità falsa: arrestato dalla Polizia locale di Cisterna

Mostra una carta d’identità falsa: arrestato dalla Polizia locale di Cisterna
Un veicolo in sosta irregolare ha fatto aprire le porte della camera di sicurezza per V.M.L., cittadino romeno, che ha esibito alla Polizia Locale di Cisterna di Latina una carta d’identità abilmente contraffatta.
Alle ore 18.30 di ieri, lunedì 1° marzo, una pattuglia è intervenuta in Piazza Cinque Giornate per una Golf immatricolata in Romania che sostava in doppia fila ostacolando l’uscita delle auto in sosta. Vista l’irreperibilità del conducente, gli agenti chiedevano l’intervento del carro attrezzi al cui arrivo si presentava un cittadino romeno affermando di essere il conducente del veicolo e che avrebbe provveduto a spostarlo.
Su espressa richiesta della Polizia Locale, l’uomo consegnava la propria carta d’identità romena e una patente di guida di nazionalità bulgara abilmente contraffatta, come rivelava un approfondito controllo attraverso la strumentazione in uso al Comando.
Al fine di avallare la genuinità della patente di guida, il cittadino romeno affermava, esibendola, di aver ottenuto la carta d’identità della Bulgaria. Anche questo documento veniva sottoposto agli accertamenti tecnici risultando anch’esso contraffatto. Trattandosi di un documento valido per l’espatrio, per il 28enne è scattato l’arresto obbligatorio in flagranza di reato. 
Dai primi accertamenti effettuati è emerso che l’uomo era già stato arrestato lo scorso anno, in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso dalla Repubblica di Romania per guida senza patente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]