Variante inglese, aumentano i contagi in terra pontina

Variante inglese, aumentano i contagi in terra pontina

Paura per la variante inglese in provincia di Latina.

Le prime analisi compiute allo Spallanzani di Roma sui tamponi delle compagne di classe della bambina di Sabaudia positiva al virus hanno accertato che è stata contagiata anche un’altra bimba di sei anni di Pontinia.

E il timore ora è che la variante possa aver colpito anche altri.

Il caso è esploso dopo che un finanziere, residente a Sabaudia e in servizio a Roma, ha scoperto di essere positivo al Covid e in particolare alla cosiddetta variante inglese.

Stessa situazione per la moglie, dipendente di un’azienda farmaceutica di Latina, e la figlia, che frequenta l’istituto “Verga” a Pontinia.

La classe della bimba è stata quindi chiusa e sono stati fatti i tamponi alle compagne di classe e alle maestre.

Tamponi sono stati poi fatti ai colleghi di lavoro della madre della piccola.

E ora è spuntato appunto fuori che la variante inglese ha contagiato anche una compagna di classe della bimba.

L’Asl di Latina sta monitorando la situazione e dai primi accertamenti è emerso che il finanziere si sarebbe contagiato in treno, il mezzo che usa quotidianamente per spostarsi tra Sabaudia e Roma.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]