Bando nuove destinazioni turistiche, Restaini: “Investimento importante”

La Regione Lazio ha appena pubblicato il bando dedicato alla promozione di nuove destinazioni turistiche e nuove idee di viaggio sulla base degli ambiti territoriali e tematici presenti nel Piano Turistico Triennale. “Si tratta di un investimento importante per il rilancio del nostro territorio – dichiara Lubiana Restaini, coordinatrice della Consulta dei piccoli comuni di Anci Lazio – In questo momento è necessario far ripartire un settore ha sofferto la crisi in maniera massiccia, per questo motivo dobbiamo farci trovare pronti con proposte di turismo innovative che possano dare alla nostra regione e in particolare ai piccoli comuni prospettive di crescita e di sviluppo economico per lo scenario dei prossimi mesi, per questo è fondamentale investire in innovazione”.

Le proposte progettuali dovranno prevedere la valorizzazione degli ambiti territoriali della Regione Lazio indicati dal Piano Turistico Triennale (Tuscia e Maremma laziale; Litorale del Lazio; Valle del Tevere; Sabina e Monti reatini; Valle dell’Aniene e Monti Simbruini; Castelli Romani; Monti Lepini e Piana Pontina; Ciociaria; Roma Città Metropolitana) al fine di potenziare le eccellenze nei vari segmenti turistici della Regione, quali quello culturale, artistico, storico, naturalistico, religioso, enogastronomico e sportivo. Il bando è rivolto ad associazioni e/o fondazioni, costituite o da costituire, operanti nel campo del turismo, in partenariato con soggetti pubblici.

“Quando torneremo a viaggiare è importante che la nostra regione si faccia trovare pronta per sostenere le imprese e gli operatori del settore – prosegue la Restaini – questo bando è una grande opportunità per migliorare e il settore turistico e per creare nuove iniziative per contrastare le conseguenze dell’emergenza da Covid-19”.