Spigno Saturnia, nessun nuovo positivo al covid-19: aggiornamenti del sindaco Vento

Spigno Saturnia, nessun nuovo positivo al covid-19: aggiornamenti del sindaco Vento

“Non registriamo oggi nuovi contagi sul territorio comunale. I casi segnalati nei giorni scorsi dall’Azienda Sanitaria Locale non rientrano nel link c.d. “scolastico”, e sono concentrati in nuclei familiari o conferme di tamponi molecolari“.

E’ quanto ha comunicato in una nota trasmessa nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 16 febbraio, il primo cittadino di Spigno Saturnia, Salvatore Vento.

“Ad oggi, sono 67 gli attuali positivi, numeri elevati, con una diffusione caratterizzata soprattutto dal contagio in ambito familiare, basta considerare che il 35 % dei contagi sono concentrati in limitati nuclei. Questo aspetto, sottolinea ancora una volta come bisogna essere prudenti anche all’interno della propria abitazione, e come momenti conviviali familiari siano, oltre che vietati dalla classificazione della Regione Lazio in zona gialla, un rischio per le persone più fragili ed esposte a complicazioni di carattere sanitario.

Il link scolastico, che ha caratterizzato l’elevato aumento dei contagi delle ultime settimane, è stato contenuto e lo screening promosso dalla ASL e dall’Amministrazione Comunale lo scorso fine settimana ha permesso una ripresa in sicurezza delle lezioni in presenza. Domani riprenderà anche il servizio didattico dell’asilo nido comunale.

Il sindaco Salvatore Vento

La ripresa dell’attività didattica non deve farci abbassare la guardia, ma l’esperienza delle ultime settimane deve farci comprendere come siamo tutti fragili ed esposti, per questo mantenere strettamente fede ai precetti del distanziamento sociale e della continua igienizzazione sia fondamentali per convivere senza danni con il covid19.

Ricordo che chiunque riscontri nei propri figli il più lieve dei sintomi influenzali, oppure una persona del proprio nucleo familiare ne abbia, ha l’obbligo non solo morale, ma sancito dalla firma sul “Patto Educativo di Corresponsabilità”, di non mandare i figli a scuola e contattare il proprio medico di famiglia o pediatra.

Attualmente abbiamo ospedalizzati tre nostri cittadini, in discrete condizioni, ai quali mando un caloroso abbraccio con l’augurio di tornare presto nella nostra comunità.

Le persone poste in quarantena dalla ASL, hanno l’obbligo di restare nella propria abitazione per evitare conseguenze penali e soprattutto la circolazione del virus.

Per ogni necessità, i Servizi Sociali del Comune di Spigno Saturnia (0771.64021 int. 8 – 378.3016981) sono a disposizione per ogni tipo di assistenza.

Rinnovo ancora l’appello a contattare il proprio medico di medicina generale in caso di sintomi influenzali, evitando spostamenti e non recandosi né in ambulatorio, né presso punti o centri diagnostici per l’esecuzione di tamponi rapidi senza il consulto medico.

Continuiamo a limitare la mobilità sul territorio agli spostamenti necessari (lavoro, salute, necessità) e ad evitare ogni forma ed occasione di assembramento. Azioni queste, necessarie per abbassare il contagio ed evitare l’applicazione di misure ristrettive.

Qui il mio pensiero e fraterno abbraccio va al Sindaco Nancy Piccaro e a tutta la Comunità di Roccagorga con l’augurio di un pronto ritorno alla quotidianità“.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]