Il sindaco di Itri scende in campo: “Chieste carte a Gaeta su giardino cremazione”

Il sindaco di Itri scende in campo: “Chieste carte a Gaeta su giardino cremazione”

Il primo cittadino di Itri Antonio Fargiorgio, nella giornata di ieri ha fatto sapere di aver chiesto, in occasione di un altro incontro con il sindaco di Gaeta dell’omologo Cosmo Mitrano le carte in merito la realizzazione del “giardino della cremazione”. Il tutto desta preoccupazione anche a Itri e a Formia vista la vicinanza territoriale nella quale questo dovrebbe nascere, in zona Sant’Angelo, quasi al confine con i territori dei comuni limitrofi.

“A latere di un incontro tenutosi questa mattina (ieri, ndr) presso il Comune di Gaeta relativamente alle problematiche del locale Ufficio del Giudice di Pace, ho chiesto al Sindaco Mitrano, anche alla presenza del sub Commissario di Formia, Dott.ssa Ada Nasti, di avere notizie ed informazioni circa la realizzazione del giardino della cremazione in località S. Angelo di Gaeta.
Ho la delibera di Consiglio comunale e la determina dirigenziale, che voglio esaminare nella loro interezza, prima di esprimere un giudizio. Ho inteso farlo perché interessato da alcuni cittadini itrani residenti nei pressi di quello che è il sito prescelto dal Comune di Gaeta, ma più in generale perché ritengo doveroso da parte mia, come Sindaco di Itri, valutare l’effetto impattante di un impianto del genere sul territorio circostante.”

Le parole del sindaco di Itri Antonio Fargiorgio

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]