Martiri delle foibe, da FdI chiedono una via o una piazza

Martiri delle foibe, da FdI chiedono una via o una piazza

Anche quest’anno, Fratelli d’Italia Minturno ha ricordato i martiri delle foibe con una piccola cerimonia si è svolta presso la villa comunale. “Come sempre sentitissima la partecipazione della cittadinanza, che nel rispetto delle normative vigenti e sfidando il freddo non ha voluto far mancare la propria presenza”, spiegano da Fdi.

“Ringrazio sentitamente la vicecoordinatrice Elisabetta Smith ed i militanti per la bellissima iniziativa e per l’impegno messo per far riuscire il tutto al meglio”, il commento del coordinatore cittadino del partito di Giorgia Meloni, Vincenzo Fedele. Al quale fanno eco il consigliere comunale Tommaso Iossa, l’avvocato Pino D’amici ed il dirigente del Dipartimento delle Professioni della Regione Lazio Marco Moccia: “Iniziative come questa sono fondamentali per la nostra memoria storica, sarebbe importante che le amministrazioni locali non si limitassero a commemorare unicamente nella giornata del ricordo. Riteniamo infatti che per supportare al meglio le iniziative volte a ricordare i nostri connazionali trucidati dai partigiani di Tito sia più che mai necessario compiere gesti importanti volti a conservare in maniera duratura la memoria, come ad esempio l’intitolazione di una via o di una piazza ai Martiri delle foibe”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]