Il Tar non fa riaprire i battenti all’hotel Covid dello Scalo

Il Tar non fa riaprire i battenti all’hotel Covid dello Scalo

Il Tar non riapre l’hotel Covid di Latina Scalo.

Il presidente del Tribunale amministrativo di Latina, Antonio Vinciguerra, ha respinto la richiesta presentata da chi gestisce la struttura ricettiva di sospendere subito, ancor prima di sentire le parti in aula, il provvedimento con cui il Comune ha sospeso alla stessa il permesso il 3 febbraio scorso.

Il servizio attività produttive dell’ente locale ha preso tale decisione dopo che i vigili del fuoco hanno constatato che l’impianto antincendio dell’Excelsior era fuori uso.

Un particolare che ha portato anche l’Asl di Latina a trasferire a Roma i dieci pazienti Covid che erano stati messi in quarantena nell’albergo, utilizzato dall’Azienda sanitaria per tenere chi è positivo isolato dai propri familiari, evitando così altri contagi.

Per il presidente Vinciguerra, “nell’ottica della comparazione degli interessi a confronto”, va privilegiata “l’esigenza della sicurezza collettiva, alla quale è ispirato l’impugnato provvedimento di sospensione dell’attività”.

Si tornerà a discutere del ricorso in aula il prossimo 10 marzo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]