Monossido di carbonio, grave la scrittrice e storica Prenner

Monossido di carbonio, grave la scrittrice e storica Prenner

Ricoverata in gravi condizioni, all’Umberto I di Roma, per un’intossicazione da monossido di carbonio, la scrittrice, storica ed ex assessore comunale di Formia, Antonella Prenner.

La 47enne, che insegna Letteratura latina all’università Federico II di Napoli, è rimasta intossicata mentre era in casa, a Roma, dello scrittore Valerio Massimo Manfredi, anche lui ricoverato in condizioni critiche.

Antonella Prenner è stata messa in camera iperbarica e su quanto accaduto, sembra dovuto al malfunzionamento di una caldaia, stanno indagando gli investigatori del commissariato Trastevere e i vigili del fuoco.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]