Bando per affidare il Palamendola “bocciato” dall’Anac

Bando per affidare il Palamendola “bocciato” dall’Anac

“Bocciata” dall’Anac la gara bandita dal Comune di Formia per l’affidamento della struttura sportiva Palamendola.

L’Autorità nazionale anticorruzione, nel parere espresso sull’istanza di precontenzioso promossa dalla Polisportiva Nuovi Orizzonti, rappresentata dall’avvocato Luca Scipione, ha ritenuto il bando per alcuni sub criteri non conforme alla normativa vigente e in violazione dell’articolo 24 del regolamento sulla gestione degli impianti sportivi comunali.

L’amministrazione dovrà ora uniformarsi, adottando gli atti conseguenti e, in pratica, annullando il bando ed emettendone uno nuovo.

Per l’Authority, presieduta da Giuseppe Busia, avendo il Comune dato peso ai risultati ottenuti dalla società sportiva che avrebbe chiesto l’affidamento e al numero dei tesserati della stessa, non ha fornito “indicazioni su come il campionato in cui milita la società o il numero di tesserati giovanili possano impattare sulla capacità dell’impresa di gestire l’impianto sportivo”.

Gli elementi valorizzati dall’amministrazione, per l’Anac, non riguardano infatti “aspetti che incidono in maniera diretta sulla qualità della prestazione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]