Maxi-rissa tra ragazzi di Gaeta e Formia, uno finisce in ospedale

Maxi-rissa tra ragazzi di Gaeta e Formia, uno finisce in ospedale

Prima l’appuntamento organizzato via social, poi l’incontro. Un assembramento vietato dalle attuali normative volte a limitare la diffusione dei contagi da Covid-19, ma soprattutto condito da tante botte. Con uno dei protagonisti che a margine dei fatti si è suo malgrado ritrovato a dover ricorrere alle cure ospedaliere, presso il pronto soccorso del Dono Svizzero.

Questi i punti salienti di una maxi-rissa avvenuta sabato pomeriggio a Gaeta, e avviata nei pressi dei giardinetti pubblici nell’area di Serapo. A scontrarsi, per chissà quale motivo, numerosi giovani e giovanissimi residenti tra Gaeta e Formia, per buona parte secondo gli accertamenti minorenni. Una colluttazione a quanto pare senza esclusione di colpi, e che ad un certo punto si è spostata anche dove c’erano diversi bambini a giocare con le giostre.

Scattato l’allarme, sul posto si sono portati carabinieri e poliziotti, portando a un fuggi fuggi generale. Le autorità sono ora al lavoro per la completa identificazione dei partecipanti al violento parapiglia. Che, oltre al ragazzo finito in ospedale, di Gaeta, ha lasciato sul campo pure diversi contusi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]