Avviso di garanzia per l’ex sindaco: “Voglio chiarire tutti i passaggi”

Avviso di garanzia per l’ex sindaco: “Voglio chiarire tutti i passaggi”

Ieri l’avviso di garanzia che sta facendo parlare di sé. Al centro della vicenda che sta assumendo dei contorni giudiziari, la nomina di Mario Taglialatela a capo di Gabinetto.

Stamane l’ex prima cittadina di Formia Paola Villa ha deciso di commentare sui social la vicenda spiegando come: “Chiederò al più presto al pubblico ministero titolare dell’indagine in corso, di essere sentita, così da chiarire tutti i passaggi”.

“Nella giornata di ieri mi è stato notificato l’avviso di garanzia, con il quale sono stata informata di essere indagata per il reato di abuso d’ufficio in merito alle procedure di assunzione del dottor Mario Taglialatela nel mio staff, mentre ho ricoperto il ruolo di sindaco di Formia. Con la collaborazione del mio legale, Avvovato Macari, chiederò al più presto al pubblico ministero titolare dell’indagine in corso, di essere sentita, così da chiarire tutti i passaggi che potrebbero aver ingenerato equivoci o che richiedono ulteriori approfondimenti. Nell’attesa del confronto col magistrato per cui resto a disposizione, confermo la mia fiducia nella macchina giudiziaria e confido nel buon esito delle indagini in corso, certa di poter dimostrare il buon operato mio e della mia amministrazione sempre attenta al rispetto delle regole e nell’interesse della città di Formia che con orgoglio ho difeso e continuerò a difendere.”

Il post su Facebook di Paola Villa

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]