Finanziere arrestato per spaccio, scena muta nell’interrogatorio

Finanziere arrestato per spaccio, scena muta nell’interrogatorio

Comparso nella mattinata di oggi davanti al Gup del Tribunale di Cassino Vittoria Sodani, il finanziere di Formia finito in manette nei giorni scorsi per spaccio di cocaina si è avvalso della facoltà di non rispondere. A margine dell’interrogatorio di convalida il militare, il 49enne D.R., assistito dall’avvocato Vincenzo Macari, è stato posto ai domiciliari, dove già si trovava dal momento dell’arresto.

Il finanziere, in servizio presso la Scuola nautica di Gaeta, era stato sorpreso a cedere una dose di “neve” nel corso di un servizio congiunto posto in essere dalla polizia e dagli stessi colleghi delle Fiamme Gialle. Con gli operanti che avevano poi rinvenuto nella sua disponibilità ulteriori dosi di sostanza stupefacente del medesimo tipo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]