Aprilia, torna l’Unione delle borgate

Aprilia, torna l’Unione delle borgate

Torna ad Aprilia, la storica associazione romana ‘Unione Borgate’, nata nel secondo dopoguerra per riunire le borgate del territorio in attesa di riqualificazione ed a tutt’oggi riferimento per le borgate romane.

Presa coscienza dell’insoddisfazione di molti consorzi verso il mancato cambio di passo nelle scelte del Coordinamento dei Consorzi, e dell’impossibilità, percepita da molti, da parte di quest’ultimo di svolgere, in maniera autonoma, i suoi compiti di sindacato urbano, i consorzi Villaggio Verde, Nuovo Pantanelle, Plamaroga, I Fiumi, Casolare Alto, Leda, Tre Confini oltre ad alcune associazioni di quartiere del territorio apriliano hanno deciso in autonomia di associarsi, aderendo alla storica associazione e formando un nucleo di Unione Borgate a servizio delle periferie apriliane.

“L’associazione è aperta alla partecipazione dei rappresentanti di tutte le associazioni che rappresentano a livello locale il territorio (consorzi, comitati di quartiere, associazioni per il recupero delle borgate)”, sottolinea il presidente pro tempore del sodalizio, Mirco Merli. “Invitiamo le associazioni a partecipare ed aderire al fine di far crescere il movimento per la riqualificazione delle borgate apriliane, che da molti anni, viene puntualmente disattesa”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]