Omicidio Noviello, commozione anche in terra pontina per l’arresto in Campania

Omicidio Noviello, commozione anche in terra pontina per l’arresto in Campania

Foto Archivio

Si è sparsa subito la notizia dell’arresto nella giornata di ieri in terra campana, ad Acerra, di Francesco Cirillo, l’ultimo latitante dell’omicidio datato 2008 di Domenico Noviello, ucciso dalla Camorra perché non voleva stare alle “regole” dei Casalesi.

La notizia, riportata da molti media non solo locali, ha travalicato i confini della regione arrivando fino al territorio pontino, anche perché il figlio di Domenico Noviello, da anni ormai risiede nel territorio del Lazio Sud,nello specifico a Formia.

Per l’arrestato, si spalancano le porte del carcere, come ripreso dalle varie sentenze.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]