Basket serie A2, turno infrasettimanale per i nerazzurri della Benacquista

Basket serie A2, turno infrasettimanale per i nerazzurri della Benacquista

Appena il tempo di archiviare l’ultima trasferta e la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è di nuovo pronta a scendere sul parquet per un nuovo raucci benettiimportante appuntamento. Nel turno infrasettimanale di domani, mercoledì 27 gennaio i nerazzurri riceveranno al PalaBianchini la Tramec Cento per disputare la quindicesima giornata del campionato di Serie A2. Palla a due ore 18:00 per uno degli appuntamenti più importanti che gli uomini guidati da coach Gramenzi dovranno affrontare nel corso delle prossime settimane.

Pur disputando la seconda giornata del girone di ritorno, Latina e Cento si incontrano per la prima volta in questa stagione, dato che la partita di andata era stata rinviata al prossimo 17 febbraio. La formazione romagnola è a quota 8 punti in classifica, con 10 partite disputate, e, come i pontini, è reduce da una sola vittoria negli ultimi 5 turni, per cui arriverà al palazzetto di via dei Mille fortemente motivata.

gramenzi mouahaLatina sta attraversando un momento di difficoltà dal punto di vista dei risultati, complice il fatto di aver incontrato squadre di alto livello nelle ultime 4 gare disputate, ma continua a non arrendersi e a lavorare sodo con l’intento di crescere e migliorare per riuscire a conquistare punti preziosi con le formazioni che occupano la stessa parte della classifica, come evidenzia anche il capo allenatore della Benacquista: «Siamo partiti con la consapevolezza che sarebbe stato un campionato difficile e il nostro obiettivo primario, fin dall’inizio, è stato quello di mantenere la permanenza in questa categoria e lotteremo per raggiungerlo. Sicuramente non sarà semplice, perché ci sono almeno alle quattro o cinque squadre al nostro stesso livello e chiaramente tutte pronte a combattere fino in fondo per  non retrocedere. Ci sarà da soffrire fino alla fine, ma siamo preparati mentalmente, sappiamo che il cammino è lungo e quindi rimaniamo compatti. Come squadra siamo tranquilli, continuiamo a lavorare e devo dire che da parte dei giocatori l’impegno è massimo. Dopo la brutta partita con Forlì, con Scafati abbiamo mostrato un atteggiamento differente, che ci fa ben sperare per il futuro. Ora ci attende un periodo clou, con tutti scontri diretti e il nostro campionato si fa importante»

Capitan Raucci e compagni sono carichi e pronti a dare battaglia fino all’ultimo minuto per provare a ritornare al successo.

Aggiornamenti in tempo reale della partita sulle pagine social della società.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]