Pontina uccisa in California, taglia da 10 milioni di dollari su un 36enne

Pontina uccisa in California, taglia da 10 milioni di dollari su un 36enne

Per l’assassinio di Veronica De Nitto, la 34enne di Latina residente in California trovata senza vita nei giorni scorsi all’interno del suo appartamento di Daly City, la polizia americana sta cercando un 36enne. Il sospettato numero uno del femminicidio è Renato Yedra-Briseno, sulla testa del quale pende una taglia da dieci milioni di dollari. Da quanto si apprende, aveva una relazione con la vittima. Ed è irrintracciabile da giorni.

L’avrebbe prima uccisa con una coltellata alla gola, poi avrebbe tentato di bruciare corpo e prove appiccando un grosso incendio. A rinvenire il cadavere di Veronica, il 15 gennaio, i vigili del fuoco sopraggiunti per spegnere il rogo domestico. Si era trasferita negli States, dove già abitava la sorella, quattro anni fa. Lavorava in un ristorante italiano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]