Raddoppio dei pali della pubblica illuminazione sulla circonvallazione

Raddoppio dei pali della pubblica illuminazione sulla circonvallazione

L’emergenza Covid-19 non ha fermato il lavoro della UOC Energia del Servizio Decoro che ha consegnato i lavori del secondo stralcio nell’ambito della Convenzione Consip “Servizio Luce 3”.

I lavori sono iniziati nel mese di dicembre con il raddoppio dei pali sull’anello della circonvallazione. Un’operazione importante perché il posizionamento di 89 nuovi pali garantisce le verifiche illuminotecniche sulla sede stradale. Sui pali esistenti si procederà inoltre con la sostituzione dei corpi illuminanti con quelli a LED verificando le linee degli impianti per adeguarli alle normative vigenti.

È in corso il raddoppio su aree (che in passato sono state frequentemente oggetto di incidenti stradali anche gravi) come quella di piazzale Prampolini, viale XXI Aprile, viale La Marmora. La stessa tipologia di interventi è in corso anche su via Fabio Filzi con eliminazione dei pali nelle aiuole centrali.

I lavori poi proseguiranno con la sostituzione dei vecchi pali di corso della Repubblica (zona piazza Roma), via Duca del Mare, via Emanuele Filiberto con i pali “storici” Palladio già presenti nel centro storico.

L’investimento per questo secondo stralcio dei lavori è di 1.563.471 euro, tutto compreso nel canone che l’Amministrazione versa alla società Conversion & Lighting S.r.l. (Gruppo Engie) nell’ambito della Convenzione Consip “Servizio Luce 3” Lotto 5 per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione comunale per la durata di 9 anni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social