Cisterna di Latina, diramato l’elenco di immobili esonerati dal saldo IMU 2020

Cisterna di Latina, diramato l’elenco di immobili esonerati dal saldo IMU 2020

Il Comune di Cisterna di Latina, con una nota diramata nella giornata di ieri, venerdì 8 gennaio, ha comunicato che “in base a quanto disposto dall’articolo 78 del DL 104/2020, il saldo IMU non è dovuto per le seguenti tipologie di immobili:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli;
  • immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night-club e simili;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/2 (alberghi e pensioni con fine di lucro) e relative pertinenze, immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi.

Il Comune di Cisterna di Latina

Inoltre, per le tipologie di immobili elencati nei punti 3, 4 e 5, l’esenzione del versamento è valido esclusivamente se il gestore dell’attività economica coincide con il soggetto passivo d’imposta.

Con il DL Ristori n.137/2020, l’esenzione del saldo IMU 2020 è stata estesa agli Immobili e relative pertinenze in cui si esercitano le attività riferite ai codici ATECO riportati nell’Allegato 1 al decreto, a condizione che il gestore dell’attività esercitata coincida con il soggetto passivo d’imposta”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social