Pallamano femminile, si parte: per l’HC Fondi quinta stagione consecutiva in A2

Pallamano femminile, si parte: per l’HC Fondi quinta stagione consecutiva in A2

Per la quinta stagione consecutiva l’HC Fidaleo Fondi prenderà parte al campionato di Serie A2 femminile. Durante la passata stagione, prima dell’interruzione, il processo di crescita delle rossoblù stava procedendo bene. Nonostante la giovanissima età, infatti, le ragazze allenate da Damiano Macera avevano messo in campo buone prestazioni contro team più esperti.

Il primo passo del club è stato quello di riconfermare alla guida tecnica Macera. Rispetto alla passata stagione c’è, però, qualche novità: Conte è passata in prestito al Pontinia (Serie A Beretta) e Saggese non farà parte del gruppo. A disposizione del tecnico rossoblù, quindi, oltre al giovanissimo e ‘storico’ gruppo di atlete fondane, ci saranno due innesti: il terzino sinistro argentino – di passaporto spagnolo – Rial, fortemente voluta dal DS di Perna, e Plavljanic; quest’ultima, oltre a portare tanta esperienza, sarà anche l’assistente del tecnico.

Damiano Macera

Nelle scorse settimane la FIGH ha varato il calendario. Oltre alle giovani fondane, fa parte dell’avvincente girone D un rinnovato Conversano: il neo tecnico Iaia allenerà un mix tra giovanissime e ragazze esperte che torneranno a calcare il 40×20. Il Flavioni Civitavecchia è un team composto da ragazze giovani che, però, hanno già giocato in palcoscenici importanti e lo scorso anno si sono ben comportate nel girone C.

Non conosciamo di certo adesso la tradizione pallamanistica del Teramo, altra squadra temibile con un gruppo esperto affiancato da giovanissime in rampa di lancio. La Pallamano Benevento, dopo il gemellaggio con il Salerno, vedrà tra le sue fila molte giovanissime del club Campione d’Italia.

Probabilmente la squadra più interessante sarà l’Aretusa che si è rinforzata con una giocatrice argentina, Sciurba e tanti ritorni a casa. Da non sottovalutare, infine, l’HC Cassa Rurale Pontinia che, sicuramente, darà filo da torcere.

“Quest’anno sarà un campionato molto più livellato, ma pur sempre difficile – dichiara il tecnico Macera -. Il nostro roster ha un’età media bassissima, ma avrò a disposizione anche giocatrici esperte come Antonia e Savka. Sono fiducioso per il percorso di crescita che faranno le ragazze, poiché confido nella voglia di far bene e di mettersi in mostra del mio gruppo”.

Il primo impegno per le ragazze care al presidente Vincenzo De Santis, dopo la prima giornata di riposo, sarà quello del 16 gennaio a Civitavecchia contro il Flavioni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]