Scuola “Da Vinci” di Latina, l’open day: tradizione e innovazione si incontrano

Scuola “Da Vinci” di Latina, l’open day: tradizione e innovazione si incontrano

L’Istituto Comprensivo ‘Da Vinci-Rodari’ di Latina, nonostante l’emergenza sanitaria in corso che ha portato a rivedere spazi e offerta formativa affinché fossero garantiti elevati standard di sicurezza e di igiene, anche quest’anno offre il proprio biglietto da visita.

“I plessi di viale de Chirico e di via Fattori desiderano mostrare agli alunni, alle alunne, alle loro famiglie e alla città intera il percorso, intrapreso già da alcuni anni, per mezzo del quale l’Istituto sta riuscendo con successo a coniugare la tradizione di un percorso di istruzione solido e ben strutturato con l’innovazione offerta dalla tecnologia e dalle nuove sfide didattiche a cui la scuola contemporanea è chiamata ogni giorno”, rendono noto dalla scuola.

“Grazie al costante lavoro della dirigenza e alla cooperazione di tutti i docenti e del personale scolastico, la ‘Leonardo da Vinci’ vanta all’interno della propria struttura laboratori per ogni disciplina scolastica, ha attuato il modernissimo progetto DADA, Didattica per Ambienti Di Apprendimento, e persegue uno storico e riconosciuto, a livello internazionale, programma di educazione ambientale, ‘Ecoschool’, mentre la scuola primaria in questi ultimi anni si è distinta nelle attività STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) aggiudicandosi per ben due volte i fondi del Dipartimento delle pari opportunità che hanno visto l’entusiastica partecipazione degli alunni dell’intero Istituto comprensivo. Inoltre grazie al FAB LAB attivato nella scuola primaria gli alunni si sono avvicinati al pensiero computazionale attraverso la programmazione di Mbot, kit neuron e robot umanoidi. La scuola dell’Infanzia ha dedicato particolare attenzione all’apprendimento giocoso della lingua inglese e al progetto Lettura attraverso l’ascolto e l’animazione”.

Tanti sono inoltre i progetti antimeridiani nonché le attività pomeridiane ed extracurricolari che la scuola, non appena il contesto storico lo consentirà, è pronta di nuovo a proporre con l’entusiasmo che da sempre la contraddistingue: attività sportive, teatro, visite di istruzione, spettacoli in aula magna, corsi di recupero, certificazioni linguistiche, collaborazioni con gli Enti territoriali.

“Iscriversi all’Istituto Comprensivo ‘Da Vinci-Rodari’ significa quindi entrare a far parte di una grande famiglia, una famiglia capace di accogliere con gioia e premura e di mettere al centro i propri alunni nel rispetto dei bisogni di tutti e di ciascuno”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social