Cucciolo prigioniero nel bosco salvato dai volontari dell’ass.ne VITA (#VIDEO)

Cucciolo prigioniero nel bosco salvato dai volontari dell’ass.ne VITA (#VIDEO)

E’ stato salvato dai volontari dell’associazione VITA di Fondi, che si occupa di animali in difficoltà o abbandonati, il cucciolo di cane ritrovato nella zona di via Madonna della Rocca.

Una brutta storia, per fortuna a lieto fine. Dallo scorso sabato, una residente del posto, sentiva il guaito di un cane provenire da una zona montagnosa e fitta di vegetazione nei pressi della sua abitazione.

Preoccupata, la donna si è messa in contatto con i volontari dell’associazione che, dopo lunghe ricerche, sono riusciti a trovare il piccolo cane. 

Come testimoniato dalla volontaria Mascia Marocco sul proprio profilo Facebook (dove ha postato il video del ritrovamento), il cane era rimasto incastrato in una trappola per cinghiali, con un cappio stretto attorno al collo, impossibilitato a muoversi. Solo il tempestivo intervento ha permesso di salvargli la vita.

Ermes (questo il nome che gli è stato dato), come racconta Mascia Marocco, è un maschio di circa un anno e mezzo, che adesso sta bene e cerca persone a cui essere affidato.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]