Covid, boom di contagi a Formia: per buona parte legati a residenze anziani

Covid, boom di contagi a Formia: per buona parte legati a residenze anziani

Dei 113 nuovi casi di contagio a livello provinciale registrati dal bollettino dell’Asl emesso nella giornata di sabato, ben 44 sono riferiti a Formia. Dati, questi ultimi, in per buona parte legati a una serie di positività riscontrate all’interno delle residente per anziani, come spiegato dal sindaco Paola Villa. 

“Il gran numero dei casi è legato ai referti dei tamponi molecolari effettuati dal servizio prevenzione della Asl presso le residenze alloggio per anziani di Via Spaventola”, dichiara. “Infatti 29 dei casi positivi sono ascrivibili alle residenze anziani. I contatti telefonici con gli operatori sia della residenza Belvedere2 che della residenza Orchidea sono quotidiani e continui, soprattutto è notevole il lavoro che gli operatori stanno facendo affinché la cosiddetta ‘bolla sanitaria’ creata nelle scorse settimane venga rispettata e mantenuta, ciò sta consentendo di mantenere stabili le condizioni di salute di tutti gli ospiti. Il resto dei positivi, 15 nostri concittadini, sono contagi intrafamiliari, che già in isolamento da tempo, hanno avuto con l’esito del tampone molecolare conferma della propria positività.  Ad oggi (sabato, ndr) stiamo, al netto dei negativi, a 521 positivi nella città di Formia, di questi una ventina sono ricoverati presso strutture ospedaliere, tutti gli altri stanno in quarantena a casa, la maggior parte non accusa sintomi importanti e sono in attesa di negativizzarsi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social