Rapina alla farmacia del centro Lestrella: condannato

Rapina alla farmacia del centro Lestrella: condannato

Quatto anni e due mesi di reclusione.

Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giuseppe Molfese, a Marco Pagani, il 22enne accusato della rapina alla farmacia del centro Lestrella, nel quartiere Q4, consumata nel capoluogo pontino l’11 settembre scorso.

Il pm Giorgia Orlando aveva chiesto una condanna a quattro anni, ma il giudice è andato oltre.

I difensori di Pagani, gli avvocati Cristiano Montemagno e Domenico Bianchi, dovranno ora attendere il deposito delle motivazioni della sentenza per poi decidere se presentare ricorso alla Corte d’Appello di Roma.

Al centro Lestrella il rapinatore, con il volto coperto da una sciarpa e un cappello, armato di un coltello minacciò le dipendenti della farmacia e si fece consegnare 1.500 euro custoditi nella cassa, dandosi poi alla fuga.

Il mese scorso sempre Pagani era stato condannato a due anni di reclusione dal giudice del Tribunale di Latina, Simona Sergio, con l’accusa, sempre a settembre, di aver tentato di rapinare un uomo che stava effettuando un prelievo a uno sportello Atm delle Poste, in via degli Elleni, e di aver aggredito gli agenti della Polizia intervenuti per bloccarlo, ferendone tre.

Un gesto compiuto a due passi dalla sua abitazione ed evadendo dai domiciliari dove si trovava per un ulteriore colpo a un supermercato messo a segno due anni fa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social